Ethical Committee

Current components (2018-2020): Mauro Conti, Michela Lenzi, Anna Spagnolli (secr), Gian Antonio Susto (pres)

Former components (2014-2018): Gianluca Gini, Mauro Conti, Cinzia Pizzi (secr), Gianluca Campana (pres)

Contact: ec.hit.unipd [at] gmail.com

 

APPLYING FOR ETHICAL APPROVAL

To submit an approval request, please fill in the form here.

It will take us at least 15 days to make a decision. Considering that you might be also asked for some refinement/clarification, we kindly advise you to apply early enough to meet any deadline you might have.

Much time is usually taken by refining the informed consent. To avoid this, please refer to this consent (by Erasmus University Rotterdam) as an example of the kind of information it is expected to include.

 

REGOLAMENTO

Art. 1. Oggetto del Regolamento.

Forma oggetto del presente Regolamento la composizione, l’organizzazione, il funzionamento e le procedure del Comitato Etico del Human Inspired Technology Research Center - HIT dell’Università degli Studi di Padova.

Art. 2. Composizione del Comitato.

Il Comitato Etico è un organismo indipendente, composto da quattro membri, ricercatori, professori associati e ordinari. I membri vengono nominati dal Consiglio Direttivo del Centro e scelti tra i membri dei Dipartimenti afferenti al Centro.

Art. 3. Conflitto di Interessi.

All’atto di nomina, ogni componente il Comitato deve rilasciare una dichiarazione con la quale si obbliga a non pronunciarsi per quelle sperimentazioni per le quali possa sussistere conflitto d’interessi. Nel caso in cui uno o più membri del Comitato Etico si trovino in conflitto di interessi, il Consiglio direttivo del Centro può provvedere a nominare dei sostituti per la valutazione di quello specifico progetto.

Art. 4. I membri del Comitato.

I membri del Comitato Etico restano in carica tre anni, a decorrere dalla data dell’effettivo insediamento del Comitato Etico. In caso di dimissioni di un membro, il Presidente del Comitato darà comunicazione tempestiva al Direttore del Centro che, a sua volta, provvederà a indire una nuova nomina. I membri del Comitato non possono delegare altri in proprio luogo.

Art. 5. La Sede del Comitato.

Il Comitato Etico ha sede presso la sede stessa del Centro HIT.

Art. 6. Gli Organi del Comitato Etico.

Sono organi del Comitato Etico a) Il Presidente b) Il Segretario

Art. 7. Il Presidente.

E’ eletto dal Comitato Etico fra i suoi membri a maggioranza assoluta. Il Presidente predispone l’ordine del giorno delle adunanze. Il Presidente ha la rappresentanza esterna e generale del Comitato.

Art. 8. Il Segretario.

E’ eletto dal Comitato Etico fra i suoi membri a maggioranza assoluta. Al Segretario sono demandati i compiti di: - redigere i verbali delle adunanze del Comitato; - custodire i verbali delle adunanze, i documenti del Comitato ed il presente Regolamento.

Art. 9. Le Funzioni del Comitato.

Il Comitato Etico, in piena indipendenza ed autonomia, in forma collegiale: a) dà pareri, raccomandazioni, suggerimenti, direttive riguardanti eventuali e possibili criticità etiche su progetti, con chiara affiliazione del Centro HIT, volti alla richiesta di finanziamenti nazionali o internazionali e presentati da uno o più membri strutturati afferenti al Centro o da dottorandi del corso Brain, Mind and Computer Science; b) tiene contatti con i Comitati Etici di Ateneo e delle altre Università e con eventuali Centri di Ricerca nazionali e internazionali per aggiornamenti e collaborazioni nell’ambito dell’etica collegata alla ricerca.

Art. 10. Le Decisioni del Comitato.

Il Comitato è regolarmente costituito e delibera in forma collegiale con la presenza effettiva della maggioranza qualificata dei due terzi dei suoi membri in carica e a maggioranza assoluta dei votanti. In caso di parità di voti la proposta viene decisa col voto prevalente del Presidente. Il voto non può essere dato per rappresentanza. Il Comitato Etico fornisce parere consultivo sui progetti presentati.

Art. 11. Astensione dalla Deliberazione.

Il componente, che non sia indipendente da chi richiede il parere, deve astenersi dalla deliberazione.

Art. 12. Svolgimento delle Adunanze.

Il Comitato Etico si riunisce almeno una volta l’anno, salvo convocazioni straordinarie indette dal Presidente. L’adunanza del Comitato è retta dal Presidente o, in sua assenza o impedimento, dal Segretario.

Art. 13. Istruttoria sui Pareri.

La richiesta di valutazione del progetto e tutta la documentazione necessaria deve essere inviata da parte del Responsabile del progetto, o di un suo delegato, all’indirizzo ec.hit.unipd [at] gmail.com inderogabilmente almeno quindici (15) giorni prima della scadenza del bando a cui il progetto deve essere presentato.

Art. 14. Le Modifiche al Regolamento. Ogni eventuale modifica al presente Regolamento dovrà essere approvata con la maggioranza qualificata dei due terzi dei componenti il Comitato.

 

Approvato all’unanimità dal Comitato Etico del Human Inspired Technology Research Center - HIT, istituito dal Consiglio Direttivo del Centro stesso, presso l’Università degli Studi di Padova, nella seduta del 28 aprile 2014. Versione aggiornata dopo la seduta del 23 febbraio 2018.